Accedi all'area riservata





Hai perso la password?

Contattaci

Assunzioni agevolate. Al via gli incentivi

Martedý 26 Marzo 2013

Pronti gli incentivi per le aziende che hanno assunto disoccupati nel 2011. Nessuna agevolazione prevista per il 2013

Premessa – Semaforo verde per le aziende che hanno chiesto gli incentivi all’occupazione previsti dalla L. n. 191/2009. Per le operazioni di conguaglio le aziende devono utilizzare i codici Uniemens illustrati nelle comunicazioni di accoglimento; mentre i recuperi dovranno essere effettuati entro tre mesi ad iniziare dalla denuncia contributiva relativa al mese di febbraio 2013. A renderlo noto è l’INPS con il messaggio n. 3311 del 25 febbraio 2013 chiarendo altresì che per gli incentivi del 2012 bisogna attendere i relativi D.M. di attuazione; mentre per il 2013 non è prevista alcuna agevolazione.

Gli interessati – Stiamo parlando, in particolare, degli incentivi all’occupazione previsti - in via sperimentale per l’anno 2010 - dalla L. 191/2009, per l’assunzione di lavoratori: disoccupati ultracinquantenni, titolari di indennità di disoccupazione non agricola con requisiti normali; che abbiano almeno 35 anni di anzianità contributiva, per i quali siano scaduti determinati incentivi connessi alla condizione di disoccupato del lavoratore; disoccupati di qualunque età, titolari di indennità di disoccupazione ordinaria o del trattamento speciale di disoccupazione edile. L’agevolazione, prorogata anche per il 2011 dalla “Legge di Stabilità 2011” (art. 1, c. 33, seconda parte, L. n. 220/2010), è stata concessa alle aziende interessate previa presentazione di apposita istanza in via telematica.

I benefici – Ciò detto, l’INPS ha comunicato che si sono concluse le attività istruttorie e di verifica previste dalla legge. Infatti, ora le aziende ammesse agli incentivi potranno consultare la comunicazione di accoglimento accedendo al sito (www.inps.it), mediante l’applicazione “DiResCo - Dichiarazioni di responsabilità del contribuente”. Alle aziende ammesse alle agevolazioni, sono stati automaticamente attribuiti i codici autorizzazione, differenti in base ai tre diversi incentivi. Il recupero degli incentivi sarà possibile entro tre mesi a partire dalla denuncia contributiva del mese di febbraio 2013. A tal fine, le aziende dovranno utilizzare i codici Uniemens illustrati nelle comunicazioni di accoglimento.

Mancata proroga 2013 – Le istanze di ammissione ai benefici per l’anno 2012, prorogati dalla “Legge di Stabilità 2012” (L. 183/2011, art. 33, c. 25), potranno essere presentate solo dopo che saranno pubblicati i relativi decreti ministeriali di attuazione. Nulla è stato previsto, invece, per l’anno 2013.
info

Condividi su:  
   

Tutte le news & eventi